Ketlebell: una palestra a portata di mano

Ketlebell: una palestra a portata di mano

(di Jean “Instructor” Freeman)

Pillole di storia.
Attrezzi simili al kettlebell sono stati utilizzati fin dall’antichità, ad esempio dagli atleti della Grecia antica per prepararsi alle olimpiadi erano giare riempite di acqua o di terra.

In tempi più moderni si può rinvenire nel 1704, data del primo dizionario russo in cui viene rinvenuta la parola. La forma del kettlebell (girevoy) non era a palla di cannone, lo divenne nel 1797 per ordine dello Zar. La ghira era utilizzata come contrappeso per le bilance dell’epoca, e pesava un pud. I mercanti di allora erano soliti fare delle gare di resistenza fisica a chi sollevava più volte sopra la testa il kettlebell; questo strumento divenne un elemento culturale di quel popolo.

Lo zar Alessandro III era solito allenarsi con le ghirie. Un giorno del 1888 mentre era in viaggio con la famiglia il treno deragliò. La carrozza dei sovrani precipitò e il tetto cadde addosso a tutta la famiglia. Con suo grande stupore Alessandro III riuscì a reggerne tutto il peso finché non sopraggiunsero i soccorsi. Incredulo di questa strepitosa forza lo zar vide nelle ghirie lo strumento che l’aveva salvato. La storia si sparse per tutto il paese ed iniziarono le prime gare sotto il patrocinio del sovrano.

Ketlebell

Anche dopo la rivoluzione la fama delle ghirie non calò, anzi. L’URSS era un paese gigantesco che si apprestava a passare da uno stato ancora medievale ad una delle potenze mondiali. L’efficacia e l’aspetto dei soldati era fondamentale, spesso questi ultimi prestavano servizio in villaggi sperduti in Siberia o nella marina e la preparazione fisica sulle navi era un problema. Gli scienziati e allenatori del tempo si incontrarono e da quelle riunioni nacque la ghiria (kettlebell) che conosciamo oggi. Lo strumento divenne il principale artefice dell’efficacia e della forma fisica dei soldati.

Nel 1960 in URSS esce il primo titolo “Master del ghiri sport”. Dal 1992 dopo la caduta dell’Unione Sovietica è stata fondata la “Federazione Internazionale Gyra sport” (IGSF). Le competizioni vengono eseguite su 10 minuti. Con 4 pud (64 kg) per gli uomini nello slancio completo (long cycle) e slancio (jerk), 2 pud (32 kg) per lo strappo (snatch), le donne usano 1 pud (16 kg) nello strappo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *